Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

Davide e Golia

La storia di Davide e Golia, riportata in 1 Samuele 17,1-58, è una delle più note di tutte le storie di Davide. È una storia che ci piace perché la storia di Davide e Golia è anche la storia di chi viene oppresso dai giganti ma ne esce vincente; è la storia in cui il piccolo e debole s...
continua a leggere

Deuteronomio: una vita permeata dalla parola di Dio

Il libro del Deuteronomio esorta ripetutamente all’ascolto e all’osservanza dei comandamenti di Dio e lega all’obbedienza diversi benefici concreti: vita, prosperità, felicità, longevità, possesso della terra promessa. L’uomo non vive solo di pane, ma di ogni parola di Dio. &...
continua a leggere

Perdere tutto in una notte

Nella parabola del ricco stolto (Luca 12,16-21) Gesù usa un’immagine talmente nota e universale che non abbiamo difficoltà a capirla persino noi che viviamo in una società post-industriale, nella quale la ricchezza è spesso frutto di speculazioni finanziarie. Nelle parabole Gesù utilizz...
continua a leggere

Immaginazione e visione

Gesù non sembra conoscere la campagna e non ha molta dimestichezza con i lavori dei campi. In una parabola racconta di un agricoltore maldestro che non conosce il terreno che coltiva: getta del seme sul calpestato di una strada, nei luoghi rocciosi, pieni di sassi, e tra i rovi, che forse fanno da confine tra i poderi. In un’altr...
continua a leggere

I dodici apostoli, non i dodici inviati

Tutti sanno, anche chi non conosce il greco, che apostolo significa “inviato”. Allora perché il titolo di questo articolo? È vero, apostolo significa “inviato”, ma inviato da chi? Quando parliamo dei dodici apostoli di Gesù, indicare chi è che inv...
continua a leggere