Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

La Bibbia cresce, se tu la leggi

In quasi tutte le case degli italiani c’è una Bibbia. Alcuni la leggono, altri no. Vista in uno scaffale di una libreria, assieme ai tanti altri libri, la Bibbia è un libro come gli altri: ha una copertina, delle pagine, con il numero di pagine, ed è scritta e stampata come tutti gli altri libri. Non c&r...
continua a leggere

Perché Davide non uccide Saul

Il primo libro di Samuele racconta l’ostinata e malefica intenzione di Saul di uccidere Davide. Lo insegue dappertutto. Pur essendo aiutato da mercenari e spie straniere e da gente locale, come gli Zifei, non riesce a prenderlo, perché il Signore protegge colui che ha unto come re per succedere proprio allo stesso Saul. I capitol...
continua a leggere

Il giorno della Pentecoste

Nel capitolo 2 degli Atti degli Apostoli si parla per la prima volta nel Nuovo Testamento del giorno della Pentecoste, detta anche  Festa delle Settimane, delle primizie del raccolto. Pentecoste perché cade cinquanta giorni o sette settimane (shavu’ot) dopo l...
continua a leggere

Osea e il messaggio delle immagini

Osea svolse la sua attività profetica nell’VIII secolo avanti Cristo, nel regno d’Israele. Il libro di Osea è l’affresco di una epoca e la testimonianza della esperienza personale del profeta. La sua critica è rivolta a Israele perché ha rigettato il Signore al quale era &l...
continua a leggere

Osea, il profeta che sposa una prostituta

Il nome Osea significa “salvato”. La sua attività profetica si svolse nel secolo VIII avanti Cristo, nel regno del Nord (chiamato “Efraim”), sotto Geroboamo II. Il suo libro fa parte del libro dei Dodici: così è chiamato dal canone ebraico (“profet...
continua a leggere