Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

Il discorso di Paolo ad Atene

Nel capitolo 17 del libro degli Atti degli Apostoli, Luca riporta il discorso di Paolo all’Areopago, nella città di Atene. È un testo di particolare importanza perché mostra come avvenne l’annuncio del Vangelo fra i pagani. La predicazione dell’apostolo non prende la via delle “...
continua a leggere

Traduzioni a equivalenza dinamica

Tradurre la Bibbia non è un compito facile, perché si avverte la responsabilità di avere tra le mani il libro di Dio. Non per questo bisogna pensare di smettere di tradurre. È risaputo da tutti che il Nuovo Testamento il più delle volte usa una traduzione greca quando cita brani dell’An...
continua a leggere

I miracoli di Gesù

La missione di Gesù e la sua attività messianica è legata in gran parte anche ai miracoli: i vangeli non registrano soltanto l’insegnamento di Gesù, ma pure i molti miracoli da lui compiuti. Prima però di entrare in tema sui miracoli di Gesù è bene dare uno sguardo...
continua a leggere

La contestazione di Elia

Da sempre, da quando sono nate le prime società umane, esistono le contestazioni. È nella struttura dell’uomo il bisogno di procedere allo svezzamento della nuova generazione rispetto a quella dei genitori. C’è nell’uomo una tensione biologica che lo porta alla contes...
continua a leggere

Il commento di Agostino d’Ippona a Giovanni 9

Agostino d’Ippona si accostò alle Sacre Scritture a partire dalla sua conversione. Prima ebbe una buona formazione retorica. La sua ricerca filosofica approdò al neoplatonismo, che gli insegnò a elevarsi dal mondo dei fenomeni a quello delle realtà intelligibili. A influenzare la sua formazione es...
continua a leggere