Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

Ebal e Gherizim, maledizioni e benedizioni

Ebal e Gherizim sono i due monti scelti da Dio per pronunciare le maledizioni e le benedizioni sui figli d’Israele (Deuteronomio 27). Dopo il lungo discorso di Mosè sulla promulgazione della legge e le sue prescrizioni, il capitolo 27 richiama alle ovvie conseguenze che ne derivano dalla adesione o meno. L’ubbidienza &a...
continua a leggere

La censura degli scribi e l’offerta della vedova

Quest’articolo, come si evince dal titolo, fa riferimento a un testo del vangelo di Marco 12,38-44. Il brano si colloca tra le controversie al tempio (11,27-12,40) e le parole sulla distruzione del tempio (13,1-37). Siamo al termine del viaggio verso Gerusalemme e il contra­sto con gli scribi (e i farisei) raggi...
continua a leggere

Fausto Salvoni: Il fico sterile

1.La parabola. Questa breve parabola de Il fico sterile (Luca 13,6-9) rientra in una serie di episodi staccati, raccolti da Luca nel capitolo 13 del suo vangelo. Anche se il nesso logico di questi brani non è facile da cogliere, vi si può ravvisare un riferim...
continua a leggere

Potere o servizio?

Nei vangeli sinottici ci sono tre annunci della passione di Gesù. Nel vangelo secondo Marco dopo ogni annuncio della passione fatto da Gesù nella sua salita verso Gerusalemme segue una reazione, una scena di incomprensione da parte dei suoi discepoli. Dopo il primo annuncio, c’è la reazione di Pietro, il qua...
continua a leggere

Cristianesimo e utopie

La definizione comune di utopia è la seguente: “Assetto politico, sociale e religioso che non trova riscontro nella realtà, ma che viene proposto come ideale e modello”. Un po’ troppo sbrigativa come definizione. Il dizionario Treccani dà una definizione più approfondita, ma si...
continua a leggere