Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

La pietra rotolata

Tutti e quattro i vangeli parlano della risurrezione di Gesù e dell’apparizione del Signore risorto alle donne e ai discepoli. Marco però è l’evangelista che insiste più degli altri sul particolare della pietra posta all’apertura del sepolcro di Gesù. L’ins...
continua a leggere

Corrono insieme, ma lui li precede

Il capitolo 20 del vangelo di Giovanni riporta le apparizioni del Risorto a Maria di Magdala e ai discepoli, assente Tommaso: a Maria davanti al sepolcro, la mattina della risurrezione; ai discepoli la sera di quello stesso giorno, nella sala dove erano riuniti a porte chiuse. Otto giorni dopo appare di nuovo agli undici, presente questa volta anche ...
continua a leggere

Lo hanno portato al cimitero

Chi? Ogni giorno portano centinaia o migliaia di persone morte al cimitero. Ricco o povero, colto o ignorante, famoso o sconosciuto, giovane o anziano, maschio o femmina, non importa chi era, come si chiamava, dove abitava, quanti anni aveva, una volta morto, il cimitero è la dimora dei morti, è il luogo dove viene portato un mo...
continua a leggere

Tu hai lottato con Dio e hai vinto

Nella lunga storia del popolo di Dio c’è una figura fondamentale, Giacobbe, figlio di Isacco, nipote di Abramo, il grande capostipite degli uomini che credono. Giacobbe è il tipo pronto a battersi con tutti, fosse anche con Dio, come del resto gli capitò al guado di Jabbok (Genesi 32,22-32). Quando ancora er...
continua a leggere

Sebna, un cortigiano corrotto e presuntuoso

Chi è costui, che cosa sappiamo di lui e cosa può insegnarci la sua vicenda? Abbiamo pochi dati su Sebna perché non è un personaggio principale della Bibbia, ma secondario. Tuttavia non è tanto la sua biografia dettagliata che ci interessa, quanto avere un quadro sommario del personaggio per poi ...
continua a leggere