Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

Gesù e il sabato

Tutti e quattro i vangeli riferiscono di una polemica a proposito dell’osservanza del sabato fra Gesù e i farisei (sinottici), fra Gesù e i giudei (Giovanni). Anche le prime comunità hanno polemizzato con la sinagoga dei giudei sulla legge e il sabato, soprattutto quando i convertiti dal paganesimo entrarono...
continua a leggere

Gesù cammina sulle acque

Un tempo, non molto lontano, i miracoli raccontati nella Bibbia suscitavano nelle persone un senso di stupore e di piacevole ammirazione. Oggi invece il lettore moderno è disturbato dalla presenza dei miracoli nella Bibbia. E per rendere la Bibbia più accettabile alla sensibilità dell’uomo d’oggi, ...
continua a leggere

Mosè sa anche parlare

Quando il Signore apparve a Mosè, nella visione del cespuglio che bruciava ma non si consumava, e lo volle come liberatore del suo popolo dalla schiavitù egiziana, Mosè rispose che lui non sapeva parlare e che aveva bisogno dell’eloquenza di suo fratello Aronne per farsi ascoltare e capire dal faraone (Esodo...
continua a leggere

Gesù, il maestro che ha autorità

La figura e l’opera di Gesù emerge chiaramente da tutta la tradizione evangelica, dalle affermazioni del Nuovo Testamento, ma anche dagli appellativi con i quali egli è chiamato, e fra questi c’è una prevalenza del modello del “maestro”. Su 59 volte in cui ricorre il termine &am...
continua a leggere

Il dipinto di Marco

L’idea che i quattro vangeli siano come dei dipinti, dei quadri, sta tornando di moda tra gli studiosi. Il cardinale Gianfranco Ravasi nel presentare il suo libro, La biografia di Gesù. Secondo i Vangeli, lo dice chiaramente, certo in maniera molto colta, come è nel suo stile, che affascina. Dice R...
continua a leggere