Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

  • L’Occidente Cristiano

    Con l’Editto di Tessalonica (27 febbraio del 380) l’imperatore Teodosio dichiarava il cristianesimo religione ufficiale dell’Impero romano. Con la caduta dell’ultimo imperatore d’Occidente, Romolo Augusto (deposto da Odoacre nel 476), di fatto il vescovo di Roma si trova ad assumere anche una...
    continua a leggere
  • I profeti di Dio

    La lettera agli Ebrei dice che Dio ha parlato molte volte (polymeros) e in diversi modi (polytropos) ai padri per mezzo dei profeti (1,1). Quando parliamo dei profeti di Dio pensiamo subito a Geremia, Isaia, Elia e tanti altri ancora, ma il profetismo biblico non riguarda soltanto una persona e non...
    continua a leggere
  • Fissare lo sguardo su Gesù

    “Che cosa c’è di nuovo nel cristianesimo rispetto all’ebraismo?” A questa domanda alcuni cristiani hanno dato delle risposte che non centrano il bersaglio, che non colgono il punto vero della grande novità. Ecco alcuni esempi di differenze che sono stati elencati: i cristiani mangiano di...
    continua a leggere
  • Attirati dal Padre

    Nel discorso sul pane della vita (Giovanni 6,22-65), Gesù afferma che nessuno va a lui se il Padre non lo attira (6,44), se non gli è dato dal Padre (6,65). Ciò significa che credere in Gesù o essere un suo discepolo è opera di Dio, è una iniziativa del Padre....
    continua a leggere
  • L’oggi di Gesù a Zaccheo

    L’incontro tra Gesù e Zaccheo è riportato soltanto dal vangelo di Luca (19,1-10). È uno dei più noti e più amati del vangelo.  Siamo a Gerico. Tutti accorrono a Gesù. Tutti desiderano accostarsi a lui: vederlo, toccarlo, ascoltarlo. Tutti vogliono ottenere da lui...
    continua a leggere
Archivio Bibbia e Teologia
  • Matteo 5,13

    Dopo le beatitudini evangeliche, forse il testo più noto del discorso della montagna, e prima di iniziare a parlare del rapporto tra Gesù e la legge antica, Matteo riporta le parole rivolte ai suoi discepoli (5,13-16).  Per definire i discepoli e la loro missione, Gesù si serve di tre immagini: il sale, la......
    continua a leggere
  • Apocalisse 21,1-27

    Il libro dell’Apocalisse si conclude con una visione che consola e conforta il cristiano. Purtroppo il nome di questo libro è diventato sinonimo di catastrofe, ma “apocalisse” significa semplicemente “rivelazione”. La struttura del libro dell’Apocalisse è......
    continua a leggere
  • Luca 2,13-14

    Dall’annuncio della nascita di Gesù ai pastori di Betlemme (2,8-20), abbiamo isolato questo breve canto di lode degli angeli. Non ci sono cose particolarmente gloriose nelle circostanze della nascita di Gesù: è tutto molto umile e semplice. Eppure questo è il modo usato da Dio per la venuta di......
    continua a leggere
  • Matteo 23,8

    “Voi siete tutti fratelli”, dice Gesù. Il tema della fratellanza attraversa tutta la Bibbia, e questo dice la sua importanza. Il libro della Genesi parla di fratelli e delle difficili relazioni tra fratelli. Caino e Abele sono fratelli, ma Caino uccide Abele suo fratello. Esaù e Giacobbe sono fratelli, ma......
    continua a leggere
  • Salmo 85,10

    Il nostro è un tempo difficile, un tempo di crisi. Il nostro è un tempo non di pace, ma di guerra; è un tempo non di giustizia, ma di ingiustizia; è un tempo non di salvezza, ma di perdizione; è un tempo non di verità, ma di menzogna. Nonostante i buoni propositi e le buone intenzioni......
    continua a leggere
Archivio Studi Biblici

Audio & Video

Foto Gallery

News & Attivitá

Appunti & Letture

Riflessioni Bibliche



I piú recenti nelle rubriche
La ragazza e i manager (Audio & Video)
Le stagioni della Bibbia (News & Attività)
La Bibbia e la creazione (Appunti & Letture)
La creazione nel racconto della Genesi (Riflessioni Bibliche)

Riflessioni & Messaggi




  Visite:116158     Online:4