Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

Fausto Salvoni: Excursus sui samaritani

Nel 721 avanti Cristo gli assiri invasero la Samaria e deportarono la popolazione, colmandone il vuoto con dei coloni: i samaritani rimasti si mescolarono con costoro e persero in tal modo la loro identità e purezza religiosa. Nel 538, i Giudei tornati in patria dopo l’editto di Ciro, ristabilirono la loro purezza nazionale e rif...
continua a leggere

La pedagogia del silenzio di Dio

“La parola del Signore era rara a quei tempi, e le visioni non erano frequenti” (1 Samuele 3,1). È come se il sole si eclissasse e il buio tornasse sulla terra. È come se Dio scomparisse nel silenzio, e volesse rimanere nel mistero. In fondo, prima del “Dio disse”, contenuto nei versetti i...
continua a leggere

Non era la stagione dei fichi

Mentre Gesù è in cammino verso Gerusalemme, in prossimità della città, vede un albero di fichi e va a cercare frutto, ma non ne trova. Marco, l’evangelista, aggiunge una nota di commento per noi lettori: non trova frutto perché non è la stagione dei fichi (11,13). Lo sanno tu...
continua a leggere

Non conoscevano il Signore

“Non conoscevano il Signore”, una frase come questa decontestualizzata provoca sì una reazione ma non uno scandalo. I lettori della Bibbia sono abituati a sentire dire che ci sono persone che non conoscono Dio, e il pensiero va subito ai pagani. Ma il contesto da dove è presa questa espressione non parla affa...
continua a leggere

Sul carro come Filippo

Il racconto si trova nel libro degli Atti degli Apostoli, al capitolo otto, nella seconda parte. Un dato storico, certamente, ma anche un racconto esemplare; un racconto paradigmatico della missione della chiesa di tutti i tempi, dove è possibile trovare o scoprire metodi e strategie. Filippo è uno dei sette inservienti, scelti ...
continua a leggere