Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

L’evangelo è un dono che ti cambia la vita

Per quest’articolo sono in parte debitore al mio insegnante di narratologia dell’università, che oggi non è più con noi. L’evangelo è un dono. Annunciare l’evangelo significa portare alle persone la buona notizia di Gesù. Eppure non tut...
continua a leggere

Il tempo, tensione tra economia e teologia

Iniziamo questa riflessione sul tempo con la celebre frase di Agostino d’Ippona nelle Confessioni: “Che cosa è il tempo? Se nessuno me lo chiede, lo so. Se dovessi spiegarlo a chi me ne chiede, non lo so”. Siamo nel IV-V secolo dopo Cristo, Agostino muore nel 430. Nel XVI secolo, Francesco...
continua a leggere

Unità, diversità, divisione

Da quando Ernst Käsemann ha detto che “il canone del Nuovo Testamento non fonda l’unità della chiesa” è finito il tempo in cui si ricerca l’unità ed è iniziato il tempo in cui si legittima la diversità delle confessioni. Si accettano oggi una quant...
continua a leggere

Ecco per chi voto alle prossime elezioni

Da che cosa si capisce che siamo già in campagna elettorale? Dalle promesse dei politici. Soldi a destra e a manca. Nuovi posti di lavoro. Pensioni minime portate a mille euro al mese. Un aiuto subito a chi si trova sotto la soglia di povertà. Sostegno ai giovani e alle famiglie. Riduzione delle tasse. Città pi&ug...
continua a leggere

Epistola di paglia

Come è noto Lutero chiamava la lettera di Giacomo “epistola di paglia”, l’affermazione è ripetuta ben due volte: nella prefazione al Nuovo Testamento del 1522 e nel 1546. Il motivo? Secondo Lutero l’epistola di Giacomo non ha nulla di evangelico, non insegna nulla di Cristo, fa derivare la...
continua a leggere