Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

2 Pietro 3,8-14

Il brano si trova in quel tratto della lettera che si occupa del tema del ritardo della parusia. A quanto pare, alcuni tra i primi cristiani, meravigliati per il ritardo del ritorno del Signore, erano impazienti e delusi. L’autore della lettera, l’apostolo Pietro, con linguaggio apocalittico, dà un ...
continua a leggere

Giovanni 13,1-15

Questo brano di Giovanni fa da introduzione ai capitoli 13-17, che vengono comunemente detti “discorsi di addio”. L’evangelista parla di una cena fatta da Gesù con i discepoli. Si discute se sia la stessa cena pasquale riferita dai sinottici, oppure un’altra. Noi qui non entreremo nella discussione e...
continua a leggere

Luca 3,1-20

Secondo il vangelo di Luca, l’accadere della parola di Dio ha un contesto storico preciso (anno quindicesimo l’imperatore romano Tiberio) e delle coordinate geografiche reali (Giudea e Galilea). Gli avvenimenti della storia della salvezza hanno dei testimoni pagani ed ebrei: Ponzio Pilato, Erode Antipa, Filippo e Lisania; il sommo...
continua a leggere

Luca 1,39-45

Dopo il prologo (1,1-4), Luca apre il suo racconto della nascita e dell’infanzia di Gesù con due quadri messi a fianco e a confronto, in modo che al lettore o all’osservatore sia più facile rilevare le somiglianze e le differenze dei rispettivi protagonisti dell’uno e dell’altro dipinto. &...
continua a leggere

1 Samuele 27,1-12

Il capitolo 27 racconta di Davide che si rifugia presso i filistei. Questa mossa disperata si potrebbe giustificare visto il continuo antagonismo di Saul nei confronti di Davide. Il capitolo narra anche di Davide che fa delle incursioni contro alcune popolazioni del deserto, uccidendo uomini e donne, devastando il paese e portandone via il bottino. P...
continua a leggere