Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

Matteo 10,1-10

Il capitolo 10 del vangelo di Matteo, da dove abbiamo ritagliato questi pochi versetti, contiene il mandato e le istruzioni di Gesù sulla missione. Nella missione affidata agli apostoli di annunciare la buona notizia, guarire i malati, mondare i lebbrosi, risuscitare i morti, liberare gli uomini posseduti da spiriti immondi, la presenza de...
continua a leggere

1 Timoteo 1,12-16

Il brano riporta il rendimento di grazie di Paolo alla divina misericordia. Il rendimento di grazia è tipico del protocollo epistolare paolino. La mano tesa di Dio all’uomo, la sua misericordia verso i peccatori, fa esplodere il cuore di riconoscenza di chi non smette mai di stupirsi di f...
continua a leggere

Geremia 38,1-10

In questo contesto il profeta è vittima di tensioni politiche. Il partito della resistenza, costituito da chi è contrario a Geremia e che si oppone al suo carisma e predicazione profetica, si mobilita: quattro tra i rappresentanti più influenti, appoggiati da altri, tramano contro di lui per toglierlo di mezzo. Il mot...
continua a leggere

Romani 5,1-5

Paolo rassicura i cristiani della chiesa di Roma che la salvezza che si consegue attraverso il Vangelo di Cristo (1,16) non può essere messa in discussione. Innanzitutto l’apostolo ne stabilisce il fatto e poi procede alla dimostrazione. La giustizia è per fede, non si ottiene mediante le opere della legge. La dimostra...
continua a leggere

Matteo 21,28-32

La parabola dei due figli invitati dal padre ad andare a lavorare nella vigna è riportata dal vangelo di Matteo nel contesto dell’ingresso di Gesù in Gerusalemme. Non si trova negli altri vangeli. Matteo ha a cuore il rapporto tra Israele e Gesù, la sinagoga e la chiesa. Il significato è evidente....
continua a leggere