Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

Sofonia 2,1-3

Fungere da sentinella (compito del profeta), avvertendo con saggezza e fermezza circa i pericoli di determinati comportamenti, non è un compito tra i più gratificanti nell’ambito della predicazione. Lo sanno bene i profeti dell’antichità come pure i predicatori di oggi. Non si può negare...
continua a leggere

Deuteronomio 20,1-20

Nei suoi discorsi a Israele, Mosè dà anche delle istruzioni in merito alla guerra. Non si tratta di un manuale sulla guerra, ma di regole che il popolo di Dio doveva osservare in caso di guerra. Nei libri di storia si studia la guerra, perché la pace non fa notizia e occupa poco spazio. Purtroppo ancora oggi le nazion...
continua a leggere

1 Tessalonicesi 1,1-10

La prima lettera di Paolo ai Tessalonicesi da molti viene considerato il primo documento del Nuovo Testamento. Senz’altro è tra i primi scritti (forse dopo Galati), ma non ci sono elementi (evidenze) per affermarlo con certezza; siamo nel campo delle ipotesi. Non è la cronologia degli scritti del Nuovo Testamento che q...
continua a leggere

Ezechiele 17,22-24

Del profeta Ezechiele si parla molto nel libro ma disponiamo di pochi dati biografici: sappiamo che è di famiglia sacerdotale (figlio di Buzi) ed è sposato, ma la moglie muore quando Gerusalemme sta per essere distrutta. I numerosi riferimenti cronologici presenti nel libro ritraggono il profeta in esilio a Babilonia, nel paese ...
continua a leggere

Marco 3,20-35

L’episodio narrato si svolge in una casa a Capernaum. Le persone che attorniano Gesù formano un triplice cerchio. È interessante notare il loro atteggiamento, il loro modo di relazionarsi con Gesù. Fuori si fermano i suoi parenti, sua madre e i suoi fratelli. Vicino, ma non sappiamo esattamente dove, ci sono...
continua a leggere