Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

Romani 5,12-14

Dal capitolo 5 della lettera di Paolo ai Romani abbiamo ritagliato i versetti 12-14, considerati di non facile comprensione, anzi, uno dei testi più difficili dell’intera lettera, soprattutto il versetto 12. Con umiltà, che non appartiene a chi pensa di essere un esperto di Sacre Scritture e si considera esegeta di lun...
continua a leggere

Luca 9,51-56

Siamo alla fine del capitolo 9 del vangelo di Luca, che segna un momento di svolta nel ministero. Per meglio comprendere il senso di questo brano, è bene richiamare alcuni fatti che precedono. Dopo la trasfigurazione (9,28-36), dopo il secondo annuncio della sua morte (9,43-45), parole che per i discepoli sembrano “coperte da un ...
continua a leggere

Matteo 10,34-11,1

Siamo nella parte finale del discorso sulla missione, il più ampio che il Nuovo Testamento riporti. Con questi versetti si conclude il discorso con cui Gesù invia in missione i suoi discepoli, gli stessi che, dopo la risurrezione di lui, per le strade del mondo trasmetteranno con gratuità ciò che loro stess...
continua a leggere

Geremia 20,10-13

Con 52 capitoli, Geremia è il libro più esteso dell’Antico Testamento, nonostante Isaia abbia come è noto più capitoli, ovvero ne ha 66. Geremia supera anche il libro dei Salmi. Libro di Geremia e il profeta sono al centro di interesse e di continui studi. La nostra pericope fa parte delle cosidde...
continua a leggere

1 Re 3,4-15

Nella scena rievocata in questo brano ci troviamo agli inizi del regno di Salomone, quando ancora non si ha nessun indizio della perversione che, secondo il racconto biblico successivo, caratterizzerà il resto della sua vita (capitolo 11). Qui il giovane re ci viene presentato come un modello di uomo saggio, che chiede come supremo dono da...
continua a leggere