Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

Luca 3,1-20

Secondo il vangelo di Luca, l’accadere della parola di Dio ha un contesto storico preciso (anno quindicesimo l’imperatore romano Tiberio) e delle coordinate geografiche reali (Giudea e Galilea). Gli avvenimenti della storia della salvezza hanno dei testimoni pagani ed ebrei: Ponzio Pilato, Erode Antipa, Filippo e Lisania; il sommo...
continua a leggere

Luca 1,39-45

Dopo il prologo (1,1-4), Luca apre il suo racconto della nascita e dell’infanzia di Gesù con due quadri messi a fianco e a confronto, in modo che al lettore o all’osservatore sia più facile rilevare le somiglianze e le differenze dei rispettivi protagonisti dell’uno e dell’altro dipinto. &...
continua a leggere

1 Samuele 27,1-12

Il capitolo 27 racconta di Davide che si rifugia presso i filistei. Questa mossa disperata si potrebbe giustificare visto il continuo antagonismo di Saul nei confronti di Davide. Il capitolo narra anche di Davide che fa delle incursioni contro alcune popolazioni del deserto, uccidendo uomini e donne, devastando il paese e portandone via il bottino. P...
continua a leggere

Marco 12,28-34

Sembra che nel vangelo di Marco i gruppi di persone costituiscono un problema, perché ostacolano Gesù nel suo ministero e sono di intralcio a coloro che si accostano a lui per ascoltare il messaggio di salvezza. Nei capitoli 2 e 3 del vangelo sono riportate quasi tutte dispute riguardanti dei gruppi: un gruppo di scribi si scand...
continua a leggere

1 Samuele 26,1-25

Con il capitolo 16 è iniziata la storia in cui Saul insegue Davide e vuole ucciderlo, perché lo vede come un competitore al trono d’Israele. Davide fugge, Saul lo insegue. Soltanto dopo molti capitoli veniamo a sapere come finisce questa storia: Davide vince, Saul perde. Davide non può che vincere, perch&...
continua a leggere