Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

I puri di cuore vedranno Dio

In una delle sue beatitudini Gesù dice alle folle che lo ascoltano: “Beati i puri di cuore, perché essi vedranno Dio” (Matteo 5,8). Nel Salmo 24 sta scritto che i puri di cuore (e di mani) sono coloro che saliranno al monte del Signore, nel luogo suo santo (24,3-6). Il libro dei Salmi è attraversat...
continua a leggere

La parola della predicazione

Quando scrive la sua prima lettera alla chiesa di Tessalonica, Paolo ricorda con gioia la prima volta che i Tessalonicesi ascoltarono la predicazione del Vangelo; ricorda come essi si erano “convertiti dagli idoli a Dio per servire il Dio vivente e vero, e per aspettare dai cieli il Figlio suo che egli ha risuscitato dai morti, cio&egra...
continua a leggere

La purificazione del tempio

I vangeli parlano di due purificazioni del tempio fatte da Gesù: una all’inizio del ministero, riferita soltanto da Giovanni (2,13-22), e una alla fine, riferita dai sinottici (Matteo 21,12-22; Marco 11,15-19; Luca 21,12-13). Secondo il vangelo di Marco, che seguiremo in questo studio, il racconto della purificazione del tempio i...
continua a leggere

Andate a dire: egli è risuscitato!

Passato il sabato, la domenica mattina, le donne si recano al sepolcro per imbalsamare il corpo di Gesù. È mattina presto, il sole sta per nascere. All’apertura del sepolcro è posta una grossa pietra. Le donne non sanno ancora come fare per togliere la pietra. Arrivate al sepolcro accadono dei fatti sconvo...
continua a leggere

Farò la Pasqua da te

Il primo giorno degli azzimi Gesù manda dei discepoli a Gerusalemme da un tale a dirgli: “Farò la Pasqua da te con i miei discepoli” (Matteo 26,17-18). Per capire bene il senso delle parole di Gesù, rivediamo in breve il significato della Pasqua nella Bibbia, dalla sua istituzi...
continua a leggere