Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

Il tesoro e la perla

Nel discorso in parabole di Matteo capitolo 13, Gesù paragona il regno dei cieli a un tesoro e a una perla (13,44-46). Chi (come l’uomo dei campi o il mercante) trova il regno dei cieli non subisce una diminuzione della vita, ma ottiene una vita esuberante. Ci sono parole, come tesoro o perla, che non hanno bisogno che vi si aggi...
continua a leggere

Mare e montagna

Mare e montagna non sono solo mete per le vacanze estive, ma anche luoghi per riflettere sul nostro itinerario di fede. Secondo il vangelo di Marco, è lungo il mare di Galilea che Gesù dà inizio al suo ministero e chiama i suoi primi discepoli. È su un alto monte, dice l’evangelista Marco, che avv...
continua a leggere

La Parola di Dio e i suoi profeti

Nel capitolo 13 del primo libro dei Re si racconta una storia che ad una prima lettura presenta delle stranezze, ma è proprio questo che la rende particolarmente avvincente. In un contesto dove si parla della divisione del regno, della grave apostasia del re Geroboamo e dell’oracolo di giudizio contro Betel e tutti i santuari di ...
continua a leggere

I poeti lirici e i profeti biblici

Sempre più spesso la Bibbia viene paragonata alla letteratura greca classica. Sempre più spesso la Bibbia viene interpretata con gli stessi metodi che la critica moderna usa per la letteratura greca e del vicino Oriente Antico. Sempre più spesso nelle facoltà di teologia insegnano studiosi esperti di letter...
continua a leggere

Il deserto di Mosè e il mare di Ulisse

Viaggiare è un bisogno antropologico e una necessità dell’essere umano; è una condizione comune agli uomini e alle civiltà di tutte le epoche e culture, che si espleta di volta in volta con significati e modalità diverse. Ancora oggi c’è, purtroppo, chi si sposta da...
continua a leggere