Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

Esiste una “gradazione di peccato”?

Il presente articolo nasce da una domanda sul peccato che ci è stata posta da una giovane sorella in fede che frequenta un liceo scientifico. Ho letto il link che mi hai messo nei commenti e mi chiedevo se mi potevi inviare qualcosa sulla gradazione di peccato, cio&...

continua a leggere

Gesù è davvero il profeta

Furono riempite dodici ceste. Questo fatto è mirabile per la sua grandezza, utile per il suo carattere spirituale. Quelli che erano presenti si entusiasmarono, mentre noi, al sentir-ne parlare, rimaniamo freddi. Questo è stato compiuto affinché quelli lo vedessero ed è stato scritto affinché noi lo ascoltassimo. Quello che essi poterono vedere con gli occhi, noi ...

continua a leggere

Il luogo della Chiesa nel mondo

Se si analizza attentamente Mt 5, 13-16 si prendono le distanze dalla interpretazione per cui il sale della terra e del mondo è solo il messaggio, perché il sale della terra e del mondo è la comunità come corpo di Cristo, e quindi chiesa, che realizza il messaggio. Quindi non il messaggio in sé, ma la messa in pratica comunitaria del messaggio evangelico. E ancor...

continua a leggere

Rinnega se stesso chi ama se stesso

Che cosa significano le parole: «Se uno vuol venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua»? (Mt 16,24). Comprendiamo che cosa vuol dire: «Prenda la sua croce»; significa: «Sopporti la sua tribolazione»; prenda equivale a porti, sopporti. Vuol dire: «Riceva pazientemente tutto ciò che soffre a causa mia. «E mi segua&ra...

continua a leggere

La preghiera di Gesù

In quel tempo Gesù disse: «Ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così hai deciso nella tua benevolenza. Tutto è stato dato a me dal Padre mio; nessuno conosce il Figlio se non il Padre, e nessuno conosce il Padre se non il Figlio...

continua a leggere