Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

Criteri per la formazione del canone del Nuovo Testamento

Lo studio sul canone biblico è complesso ma affascinante. Solitamente è trattato in maniera ampia nei manuali di introduzione alla Bibbia. In questo breve articolo mi soffermo soltanto su un aspetto: il ruolo che le chiese hanno avuto nella formazione del canone del Nuovo Testamento e il criterio adottato per il riconoscimento d...

continua a leggere

Difficoltà nella lettura della Bibbia

Questo articolo nasce da una domanda che ci è stata posta sull’inerranza della Bibbia. Pensiamo di fare cosa gradita ai lettori del sito pubblicando questo dialogo su questioni bibliche. “Come si concilia il dichiarato dogma dell'assenza di errori nel...

continua a leggere

Ispirazione e inerranza della Bibbia

Questo breve articolo nasce da una domanda che ci è stata posta sulla Bibbia. Sento parlare di ispirazione verbale e di inerranza. Non so cosa ne pensate ma io non riesco a credere che la bibbia sia stata dettata da Dio e che gli scrittori biblici siano stati preser...

continua a leggere

Vangelo di Giovanni, uno sguardo

La rivelazione di Gesù Cristo, comunemente detta “cristologia alta”, articola le due parti del vangelo di Giovanni: la prima, capitoli 1-11; la seconda, capitoli 12-20; l’epilogo, capitolo 21. Secondo il vangelo è evidente che Gesù è Dio, come viene chiamato una prima volta all...

continua a leggere

La cerimonia di presentazione dei bambini

Questo breve articolo nasce da una domanda che ci è stata posta: Cosa ne pensate del rito di "presentazione al Signore" dei neonati figli di membri di Chiesa praticato in alcune Chiese Evangeliche? Tale rito può avere un fondamento nei racconti ...

continua a leggere