Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

Lettera sul coronavirus

Ciao PAOLO, oggi ti vogliamo scrivere un’email un po’ diversa da quelle che ricevi di solito. Lo facciamo per condividere una riflessione su questi giorni strani che stiamo affrontando. Chi, tra di noi, avrebbe potuto immaginare, solo un mese fa, che ci saremmo trovati in questa situazione? Eppure l&am...
continua a leggere

Creati per la sua forza, cercati per la sua debolezza

«Gesù, dunque, stanco per il viaggio, sedeva sul pozzo. Era circa l'ora sesta» (Giovanni 4,6). Cominciano i misteri. Non invano si stanca Gesù, non invano si affatica la forza di Dio; non invano si stanca colui che, quando siamo affaticati, ci dona sollievo. Non invano si affatica il Signore: quando &...
continua a leggere

Le foglie vecchie

Hai visto mai gli alberi di faggio d’inverno? Quello che più colpisce l’occhio sono le foglie secche e ingiallite, sgualcite e grinzose, attaccate sui rami dell’albero sin dall’estate scorsa. A nessuno viene in mente di staccare e raccogliere quelle foglie dai rami in inverno, e perché dov...
continua a leggere

Signore, insegnaci a pregare

“Signore, insegnaci a pregare” (Luca 11,1). Poco prima di questa richiesta da parte dei suoi discepoli, Gesù si era ritirato in disparte per pregare. Gesù era un uomo di preghiera. Come sua buona abitudine, non perdeva occasione per farlo. Gesù è un uomo come noi, uno tra i tanti uomini,...
continua a leggere

C’era una volta un lupo

C’era una volta un lupo che viveva nei dintorni di Betlemme. I pastori lo temevano e vegliavano l’intera notte per salvare le loro greggi. C’era sempre qualcuno di sentinella, così il lupo era ogni volta più affamato, scaltro e arrabbiato. Una strana notte, piena di canti e luci, mise in subbuglio i...
continua a leggere