Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

Piacere al Signore

“Camminate in modo degno del Signore per piacergli in ogni cosa, portando frutto in ogni opera buona e crescendo nella conoscenza di Dio” (Colossesi 1,10). Se diciamo, o solo pensiamo, di amare Dio, dobbiamo allora dire e fare le cose che a Lui piacciono. Ma come facciamo a sapere le cose che piacciono a Dio? Crescendo nella conos...
continua a leggere

Folla o albero?

Oggi leggeremo assieme una storia del vangelo di Luca: L’incontro tra Gesù e Zaccheo (Luca 19,1-10). Di questa pagina molto bella e ricca d’insegnamenti del vangelo mi soffermerò soltanto su un particolare, non parlerò della conversione di Zaccheo, lo farò un&rsq...
continua a leggere

La verità

Giovanni 1,17 "… la grazia e la VERITÀ sono venute per mezzo di Gesù Cristo." Se prima della venuta di Cristo Gesù, nessuno ha conosciuto la VERITÀ, allora il mondo ha vissuto nella menzogna. Gesù stesso dice di sé: "Io sono la VERITÀ …&q...
continua a leggere

Antico Testamento, un’introduzione

I nomi usati nella Bibbia per indicare l’Antico e il Nuovo Testamento. Gli scrittori del Nuovo Testamento chiamano l’Antico Testamento o parte d’esso con nomi diversi: la Scrittura (2 Timoteo 3,16; Galati 3,22); le Scritture (Matteo 21,42; Luca 24,27); le sacre Scritture (Romani 1,2); Le sacre Lettere o Scritti sacri (2 ...
continua a leggere

Si stupivano della sua dottrina

Entrarono in Cafarnao, e subito, entrato di sabato nella sinagoga insegnava loro, insegnava affinché abbandonassero gli ozi del sabato e cominciassero le opere del Vangelo. Egli li ammaestrava come uno che ha autorità, non come gli scribi. Egli non diceva, cioè «ques...
continua a leggere