Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

Mentre stavamo per finire di trscrivere gli appunti di Fausto Salvoni sulle parabole di Gesù, nella vecchia e impolverata scatola di cartone abbiamo ritrovato tre piccoli studi biblici su: Libertà, Preghiera, Giobbe. Ci sono poi dei fogli, inumiditi e usurati dal tempo, su vari argomenti, uno studio sul libro dell’Esodo e alcune cartelle sulla Mariologia, che nelle intenzioni dell’autore doveva essere parte della collana sul cattolicesimo.


Con la grazia e l’aiuto di Dio, cercheremo pian piano di trascrivere tutti gli appunti in formato elettronico, non essendo a noi possibile scannerizzare i testi scritti a mano, e di pubblicarli sul sito. Siamo già a buon punto con: Chi è mia madre? (Marco 3,33).

02 ottobre 2020

Gallery|Bibbiaoggi
Foto & Post della Gallery: 1082

In tutto c’è Dio: egli è in ognuno, dentro e fuori ed in ogni parte, cosicché in qualsiasi creatura nulla può essere più intimo e riposto che Dio stesso. Senza di lui è il nulla. Dio riempie il mondo ma non è contenuto dal mondo. Trova il tempo per credere; trova il tempo per amare; trova il tempo per essere felice. Trova il tempo di leggere la Bibbia. Trova il tempo di essere un discepolo di Gesù Cristo. Il tempo è un dono di Dio; la vita è troppo breve per essere sprecata. Gesù ti dona la vita esuberante (Giovanni 10,10).