Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

A seguito dell’emergenza legata al coronavirus e del decreto della Presidenza del Consiglio, che vieta le riunioni  e le aggregazioni di più persone anche nei luoghi di culto, stiamo sperimentando incontri sulla piattaforma Zoom con due gruppi di fratelli e sorelle: un gruppo della Chiesa di Porta di Roma, l’altro gruppo comprende cristiani di Petilia Policastro, Cosenza, Prato, Montemurlo e Verona. Zoom è una piattaforma per videoconferenze che permette di dialogare fra più persone per la durata di circa trenta minuti, in modo gratuito.


Domenica scorsa, il 15 marzo 2020, abbiamo avuto il primo incontro domenicale con entrambi i gruppi. Non è come quando ci si vede e ci si abbraccia tutti assieme, ma certamente questa piattaforma e altre simili permettono di mantenere il contatto tra i diversi cristiani (impediti in questo tempo di vedersi in uno stesso luogo) e offrono la possibilità di avere studi biblici e incontri che riguardano la vita delle comunità locali e dei cristiani.

16 marzo 2020

Gallery|Bibbiaoggi
Foto & Post della Gallery: 1050

In tutto c’è Dio: egli è in ognuno, dentro e fuori ed in ogni parte, cosicché in qualsiasi creatura nulla può essere più intimo e riposto che Dio stesso. Senza di lui è il nulla. Dio riempie il mondo ma non è contenuto dal mondo. Trova il tempo per credere; trova il tempo per amare; trova il tempo per essere felice. Trova il tempo di leggere la Bibbia. Trova il tempo di essere un discepolo di Gesù Cristo. Il tempo è un dono di Dio; la vita è troppo breve per essere sprecata. Gesù ti dona la vita esuberante (Giovanni 10,10).