Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

La Redazione di Bibbiaoggi augura a tutti i nostri lettori Buone Feste e un Felice Anno Nuovo. Quale modo migliore, per salutare i Lettori, di una breve riflessione biblica. Quest’anno abbiamo scelto un versetto del profeta Malachia (4,1) sul giorno del Signore.


“Ecco, il giorno viene”: si tratta del giorno del Signore, già descritto dai profeti precedenti. Il giorno del Signore è presentato in termini di grandi sconvolgimenti della natura e della storia. Con l’immagine del fuoco il profeta mostra il giudizio che colpisce gli orgogliosi (gli arroganti, cioè coloro che osano provocare Dio) e gli operatori di iniquità. Per coloro invece che osservano i comandamenti del Signore, che hanno timore del suo nome, “spunterà il sole della giustizia, la guarigione sarà nelle sue ali”. L’immagine del sole alato, radioso, è molto diffusa nel mondo antico. Il profeta la utilizza per descrivere l’intervento del Dio giusto e salvatore a favore dei suoi eletti. Il sorgere del sole è indice del nuovo giorno e di una vita rinnovata, come in Isaia 30,26. La giustizia non sarà solo il ristabilimento dell’ordine e dell’equità, ma l’attuazione dell’alleanza divina, la restaurazione della pace, la salvezza piena.


Grazie a voi e pace da Dio nostro Padre e dal Signor Gesù Cristo (2 Corinzi 1,2).

18 dicembre 2018

Gallery|Bibbiaoggi
Foto & Post della Gallery: 1011

In tutto c’è Dio: egli è in ognuno, dentro e fuori ed in ogni parte, cosicché in qualsiasi creatura nulla può essere più intimo e riposto che Dio stesso. Senza di lui è il nulla. Dio riempie il mondo ma non è contenuto dal mondo. Trova il tempo per credere; trova il tempo per amare; trova il tempo per essere felice. Trova il tempo di leggere la Bibbia. Trova il tempo di essere un discepolo di Gesù Cristo. Il tempo è un dono di Dio; la vita è troppo breve per essere sprecata. Gesù ti dona la vita esuberante (Giovanni 10,10).