Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

La fede è incontro dell’uomo con il Dio della Bibbia: incontro tra Dio che si propone, si offre, si dona, si rivela in Gesù Cristo e l’uomo che accoglie la rivelazione e vive la comunione con il Padre e il Figlio tramite lo Spirito Santo. La fede è fiducia, adesione, ubbidienza, relazione, rapporto. Adesione non solo con l’intelletto, ma pure con la volontà e la vita. È il vissuto che più qualifica “l’opera della fede” (2 Tessalonicesi 1,11). Sapere è ubbidire a Colui che parla comprendendo ciò che dice. La fede è “stare a casa con Dio”, è vivere in Cristo, è camminare nello Spirito, è dimorare nella verità.


L’esperienza di fede di una persona per essere definita “cristiana”, vera, autentica, genuina, integrale, deve fare riferimento a Cristo e alla Parola di Dio. Diversamente è fede altra: buddista, islamica, animista, altro. È fede senza conoscenza del Dio unico e vero. Non è quella fede che fa piacere l’uomo che crede a Dio (Ebrei 11,6). Una fede che non si fonda sulla Parola di Dio scavalca Cristo e non può dirsi “esperienza di fede cristiana”. Forse sarà pure fede, ma non può dire di avere come riferimento e contenuto il Gesù dei vangeli e il Dio della Bibbia.


Il riferimento è unico; le appropriazione sono tante, tante quanto sono gli uomini di fede. Ogni persona che dice di essere cristiana deve avere come riferimento, fondamento, modello e contenuto Gesù Cristo e le Sacre Scritture (Bibbia). È il modo di appropriarsi di Gesù e della Parola che viene vissuto in maniera differente: alcuni cristiani, per esempio, vivono la preghiera più intensamente, altri meno; alcuni sentono urgente l’invito alla carità, altri quello di fare una esperienza integrale della fratellanza con la propria comunità locale e le chiese in comunione. Gesù è uno, la Bibbia è una; sono i cristiani a essere tanti e le loro esperienze di fede ad essere diverse.

Un Cristiano

Gallery|Bibbiaoggi
Foto & Post della Gallery: 1262

In tutto c’è Dio: egli è in ognuno, dentro e fuori ed in ogni parte, cosicché in qualsiasi creatura nulla può essere più intimo e riposto che Dio stesso. Senza di lui è il nulla. Dio riempie il mondo ma non è contenuto dal mondo. Trova il tempo per credere; trova il tempo per amare; trova il tempo per essere felice. Trova il tempo di leggere la Bibbia. Trova il tempo di essere un discepolo di Gesù Cristo. Il tempo è un dono di Dio; la vita è troppo breve per essere sprecata. Gesù ti dona la vita esuberante (Giovanni 10,10).