Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

1 Corinzi 7,32-35

Il capitolo 7 della prima lettera di Paolo ai Corinzi risponde a domande e questioni che la comunità gli ha sottoposto: “Riguardo alle cose che avete scritto” (7,1). Tra le altre, si parla di matrimonio e di verginità, meglio di vergini (Paolo non usa mai il vocabolo verginit&am...
continua a leggere

1 Re 19,1-8

Il brano che abbiamo scelto ci mostra il profeta Elia smarrito e disorientato, al punto di inoltrarsi nel deserto per cercarvi la morte. In questo momento egli sembra aver perso il senso di Dio, che sembra essere entrato nel silenzio e aver dimenticato e abbandonato il suo profeta. Di fronte all’idolatria dilagante in Israele, voluta dal re...
continua a leggere

1 Corinzi 6,12-20

Paolo scrive la prima lettera ai Corinzi probabilmente verso la fine del 55 e gli inizi del 56, non vi sono tuttavia indizi certi per datare la lettera con precisione. In essa affiorano molteplici questioni e tanti problemi che si verificano nella comunità specie dopo la partenza dell’apostolo da Corinto. Tra le altre cose, si ma...
continua a leggere

Giovanni 1,1-18

La parola di Dio rivolta ai profeti, la parola di Dio che si fa evento storico di salvezza, la parola di Dio che sempre accade in uno spazio e in un tempo precisi, la Parola di Dio si è fatta carne. È questa la notizia, straordinaria e sconvolgente, con la quale Giovanni inizia il suo vangelo. Il prologo di Giovanni per&ogra...
continua a leggere

2 Pietro 3,8-14

Il brano si trova in quel tratto della lettera che si occupa del tema del ritardo della parusia. A quanto pare, alcuni tra i primi cristiani, meravigliati per il ritardo del ritorno del Signore, erano impazienti e delusi. L’autore della lettera, l’apostolo Pietro, con linguaggio apocalittico, dà un ...
continua a leggere