Bibbiaoggi
Gesù Cristo, la Bibbia, i Cristiani, la Chiesa

Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna (Giovanni 3,16).

  • Voglio essere parte di una storia più grande

    Una delle caratterizzazioni della post-modernità è la fine delle grandi narrazioni. Il nostro tempo è segnato dalla fine delle metastorie. La globalizzazione fa si che popoli e culture differenti debbano convivere insieme come non mai; non entro qui nella problematica della convivenza. Basta visitare una qualunque...
    continua a leggere
  • Alzati, prendi il tuo lettuccio e cammina

    Gesù è a Gerusalemme per la festa (la Pasqua?). Presso la Porta delle Pecore c’è una vasca, in ebraico si chiama Betesda, che ha cinque portici: il luogo assomiglia a una sala d’attesa di un pronto soccorso d’ospedale. Sotto quei portici c’è un...
    continua a leggere
  • Fausto Salvoni: I ragazzi capricciosi

    La parabola: I ragazzi capricciosi (Matteo 11,16-19; Luca 7,31-35 ). Piccolo racconto spesso trascurato nello studio delle parabole. La scena non è immaginaria: i ragazzi, come si sa, amano spesso scimmiottare le azioni dei grandi e non vi sono...
    continua a leggere
  • La parabola: che cos’è e come interpretarla?

    Tra le forme d’insegnamento di Gesù troviamo pure le parabole. Le parabole non sono delle favole per bambini. Il mondo delle fiabe il più delle volte è irreale, immaginario, pensiamo ad esempio a “Cappuccetto Rosso e al lupo cattivo” o al “principe ranocchio”. La...
    continua a leggere
  • L’ho cercato, ma non l’ho trovato

    Nel libro del Cantico dei Cantici di Salomone, la giovane donna Sulamita, scura ma bella, da sposa rivolge queste parole all’amato suo: Sul mio letto, lungo la notte, ho cercato l’amato nel mio cuore; l’ho cercato, ma non l’ho trovato. Mi alzerò e farò il giro della...
    continua a leggere
Archivio Bibbia e Teologia
  • Isaia 55,1-3

    Questo oracolo di Isaia è rivolto agli assetati e affamati: fa pensare ai deportati a Babilonia nella prospettiva del ritorno in patria e della ricostruzione; trova un’eco nell’Apocalisse di Giovanni (22,17); rimanda a Gesù che offre a tutti acqua e pane della vita.......
    continua a leggere
  • Esodo 20,1-17

    Il Decalogo è preceduto dalla grandiosa teofania in cui il Signore rivela la sua presenza sul Sinai, la “montagna santificata” (19,23). Soltanto Mosè, in rappresentanza del popolo, raccoglie le “dieci parole” che racchiudono la volontà di Dio e le riferisce a Israele, che......
    continua a leggere
  • Deuteronomio 10,12-22

    Nel capitolo 9 Mosè parla della futura conquista della terra promessa e afferma che Israele non può vantare una giustizia propria di fronte a Dio che gli dia il diritto di possedere il paese. Israele, come mostra la storia dell’esodo, dall’Egitto fino ai confine di Canaan, è un popolo ostinato,......
    continua a leggere
  • Deuteronomio 9,4-6

    Deuteronomio 9 riporta un altro importante discorso di Mosè al popolo d’Israele sul confine della terra promessa, al di là del fiume Giordano, poco prima di entrare nel paese di Canaan. Prima uno sguardo al contesto, per cercare di cogliere la visione e la prospettiva in cui si muove il discorso, per poi tornare allo......
    continua a leggere
  • Giovanni 13,1-15

    Il brano di Giovanni fa da introduzione ai capitoli 13-17, che vengono comunemente detti “discorsi di addio”. L’evangelista parla di una cena fatta da Gesù con i discepoli. Si discute se sia la stessa cena pasquale riferita dai sinottici, oppure un’altra. Noi qui non entreremo nella discussione, e......
    continua a leggere
Archivio Studi Biblici

Audio & Video

Foto Gallery

News & Attivitá

Appunti di Teologia

Bibbia & Attualità



I piú recenti nelle rubriche
Giovanni 10,10 (Audio & Video)
La Bibbia nei parchi di Roma (News & Attività)
Gesù è il buon pastore (Appunti di Teologia)
Le fake news (Bibbia & Attualità)

Riflessioni & Messaggi




  Visite:29220     Online:1